eNEIDE

eNEIDE – eNotification and ESPD Integration for Developing Eprocurement (azione n. 2018-IT-IA-0170) è un progetto nazionale, finanziato dalla Commissione europea attraverso il programma Connecting Europe Facility (CEF), al quale AgID partecipa in qualità di coordinatore di un gruppo di istituzioni e partner privati costituito da Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), Intercent-ER Agenzia regionale per lo sviluppo dei mercati telematici (INTERCENT-ER), Regione Toscana (RT), Azienda Regionale per l’Innovazione e gli Acquisti (ARIA S.p.A.) e LUISS Guido Carli University (LUISS).

Il progetto ha l’obiettivo generale di far evolvere l’architettura nazionale di eProcurement attraverso una duplice azione:

  • l’evoluzione del contract register Banca Dati Nazionale dei Contratti Pubblici (BDNCP);
  • l’adozione dell’European Single Procurement Document (ESPD) basato sull’Exchange Data Model (EDM) versione 2 self-contained per le piattaforme regionali di acquisto di ARIA (Regione Lombardia), Regione Toscana, Intercent-ER (Regione Emilia-Romagna), compresa l’adozione di eNotification attraverso l’integrazione della BDNCP con la piattaforma Tenders Electronic Daily (TED).

Il progetto si connette ai risultati ottenuti attraverso i progetti CEF già conclusi in ambito eProcurement (2015-IT-IA-0108 e 2016-IT-IA-0038), mantenendo nel contempo una forte coerenza con l’agenda nazionale ed europea per l’eProcurement.

Il progetto mira a realizzare un’architettura IT progettata per essere modulare e conforme alle normative e alle best practice UE al fine di garantire un’ampia interoperabilità transfrontaliera. Per quanto riguarda l’evoluzione di BDNCP, l’integrazione con la piattaforma europea TED consentirà all’infrastruttura nazionale di completare automaticamente il processo di ePublication al termine della fase di autorizzazione delle offerte.